Cosa vi mostreremo nell’aprile 2024

Questo vi mostreremo – condizioni meteorologiche permettendo – ad aprile2024.

Durante tutte le serate di osservazione a sud/sud-ovest si presentano ancora le costellazioni invernali di Orione, Gemelli, Toro, il Cane Maggiore, il Cane Minore ed Auriga. Verso Sud vediamo le costellazioni del Cancro e del Leone, costellazioni tipici della primavera. In direzione est emergono le costellazioni Vergine e Bifoloco, quest’ultima é facile da trovare, in quanto la sua stella principale, Arturo, é una gigante rosso.

Usando un laser molto potente, vi mostreremo come individuare la Stella Polare, quali costellazioni si trovano nelle sue immediate vicinanze e quali altre costellazioni è possibile individuare.

Il team di guida punterà il nostro telescopio a specchio di 80 cm verso i cosiddetti oggetti deep sky. Questi includono ammassi globulari, galassie,… che sono talmente lontani, che possono essere osservati solo attraverso un telescopio.

Nella prima metà del mese spunta all’occhio un oggetto molto luminoso, in basso all’orizzonte occidentale. Si tratta di Giove, il pianeta più grande del nostro sistema solare.

Il 11 e 12 aprile anche la Luna crescente si offre come oggetto di osservazione. Si trova ad ovest e con il 10% e il 20% della sua superficie illuminata, non disturba l’osservazione delle costellazioni.

Il 18 e 19 aprile la Luna, che si trova nella costellazione del Leone, illumina il cielo e le stelle più deboli non sono piú visibili. Ma la luna stessa é un oggetto di osservazione molto interessante.

Il 26 e 27 aprile sono serate di osservazione senza luna, quindi ideali per puntare i nostri telescopi verso gli oggetti deep sky.